Category:
reset
Elle Decor
11/07/2018
ABITARE A NEW YORK IN UN PALAZZO BEAUX ARTS. OGGI
By: DI RITA SALERNO

DDG ha trasformato un hotel dei primi del ‘900 in complesso residenziale di lusso. E l’appartamento modello è un inno all’eclettismo […]

READ MORE

DDG ha trasformato un hotel dei primi del ‘900 in complesso residenziale di lusso. E l’appartamento modello è un inno all’eclettismo

Un vecchio hotel nell’East River di Brooklyn, a New York, è oggi un condominio di lusso, il 171 Columbia Heights, ristrutturato da DDG e Westbrook Partners – società di investimenti – che lo hanno concepito per ospitare residenze di pregio. L’abitazione modello, curata da Atelier Armbruster, è un esempio di architettura in stile Beaux Arts, con caratteristiche uniche che risalgono ai primi anni del ‘900.

Il palazzo storico fu costruito nel 1903 e DDG lo ha ristrutturato mantenendo i dettagli architettonici dell’epoca: le grandi finestre ad arco e le rifiniture classiche si contrappongono allo stile moderno degli interni, rendendo l’edificio un esempio di integrazione architettonica tra rivalutazione storica e dettagli moderni.

La residenza Standish Townhouse è l’ultima casa disponibile nel prestigioso palazzo di 171 Columbia Heights, che in passato è stato lo Standish Arms Hotel. Oggi l’edificio di 12 piani conserva la storica facciata in mattoni, gli architravi in ​​terracotta e le ampie finestre a bow window. All’interno, le vecchie camere d’albergo sono state trasformate in condomini di lusso, dove le antiche colonne in ghisa e i caminetti decorativi sono gli elementi caratterizzanti dell’appartamento di Brooklyn.

Con l’obiettivo di creare una casa in città che avesse un design coeso e allo stesso tempo un’atmosfera accogliente, lo studio newyorkese Atelier Armbruster ha immaginato che la residenza fosse destinata ad una famiglia di appassionati di design e collezionisti d’arte.

L’abitazione fa del mix di stili un punto di forza: se le parti strutturali presentano un gusto classico, gli arredi scelti hanno un carattere moderno deciso, come il divano Noguchi, il tavolino in travertino di Paul McCobb e la sedia Flag di Hans Wegner.

L’estetica pulita e ricercata sceglie tinte decise per materiali e tessuti, e viene esaltata dalla palette di colori neutri scelta delle pareti, interrotte solamente dalle tele oversize dell’artista americano Paul Michael Graves.

L’appartamento è una casa su più livelli di 400 mq, con quattro camere da letto e quattro bagni; il soffitto ha un’altezza di 3,7 m, mentre un giardino privato di 73 mq si estende per tutta la lunghezza della casa.

 

 

Category:
reset